IL CANE NELLA PRATICA VETERINARIA il nuovo libro di Aldo La Spina

 

COMUNICATO STAMPA

È in libreria “IL CANE NELLA PRATICA VETERINARIA - Approccio educativo e gestione nell’ambulatorio”

di Aldo La Spina

con la collaborazione di Clara Palestrini e Manuela Michelazzi

EDRA edizioni, 170 pagine

Un libro scritto da un esperto di comportamento animale e formatore di educazione cinofila, con testi e contributi di medici veterinari. 

Primo libro del genere in Italia, presenta un nuovo approccio alla gestione del cane ispirato al dialogo fra il mondo dell’educazione cinofila e quello della medicina veterinaria.

È rivolto non solo agli studenti e ai neo veterinari ma anche ai medici che vogliono approfondire e ai tecnici e assistenti di ambulatorio, figure  professionali già presenti all’estero e che stanno cominciando ad affermarsi anche in Italia. I contributi dei medici veterinari Clara Palestrini e Manuela Michelazzi chiariscono gli aspetti problematici del comportamento e quelli che riguardano la gestione del cane istituzionalizzato. Altri veterinari che hanno collaborato con le loro esperienze sono Danilo Bellucci, Maura Cotti e Francesco Giudici. 

“Il cane nella pratica veterinaria” unisce all’approfondimento l’aspetto pratico: è ricco di consigli, tabelle, foto, schemi e grafici esplicativi. Riporta in appendice documenti utili nel lavoro e nella relazione con il cliente, una bibliografia e le risorse on-line per approfondire. 

Dalla quarta di copertina:

Per i veterinari sono oggi sempre più numerose le occasioni di approfondimento sul benessere animale e la bioetica, ma spesso sono solo conoscenze teoriche e parziali. Per gestire in sicurezza e tranquillità il cane nella pratica clinica occorrerebbe formarsi sul campo, tuttavia  sovente il veterinario non ne ha la possibilità. In questo risultano molto utili le esperienze e le acquisizioni dell’educazione cinofila, che opera concretamente per migliorare la sua convivenza con il proprietario.

L’autore, formatore di educatori cinofili professionisti, si confronta e collabora da sempre con medici veterinari esperti del comportamento. Con il loro contributo, in questo libro fornisce indicazioni preziose e istruzioni collaudate per avvicinare, calmare, rassicurare e gestire al meglio il cane in ambulatorio e nella visita e per prevenire situazioni spiacevoli.

Il volume analizza le principali variabili che condizionano il comportamento del cane: caratteristiche e peculiarità delle razze, influenza dell’ambiente di vita, storia personale, relazione con il proprietario e clima familiare. Il testo è pratico e ricco di consigli su come interagire con il cane e anche sul modo per instaurare un rapporto positivo e costruttivo con il proprietario, sostenendolo e indirizzandolo nella preparazione e attesa della visita, nella cura e nelle situazioni emotivamente forti e difficili (dalla prima visita del cucciolo fino al malato terminale). 

L’autore. Aldo La Spina è esperto di comportamento animale, educatore e rieducatore cinofilo. Collabora da trent’anni con i medici veterinari nella rieducazione comportamentale del cane; come docente ha contribuito alla loro formazione insegnando nei corsi della SCIVAC (Società Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia) e nei corsi di laurea delle facoltà universitarie di Medicina veterinaria a Milano e Pisa. È l’unico rappresentante in Italia qualificato dall’APBC (Association of Pet Behaviour Counselor). Dirige il centro di formazione cinofila Pet Format Net ed è presidente dell’associazione sportiva dilettantistica e di promozione sociale Centro Cinofilo Europeo; fra i fondatori e già vicepresidente di APNEC, Associazione Professionale Nazionale Educatori Cinofili, è presidente di APNOCS, Associazione Professionale Nazionale Operatori Cinofili per fini Sociali, Direttore tecnico della Medical Detection Dogs Italy Onlus che si occupa dell’impiego dell’olfatto del cane in ausilio ala ricerca medica sulle malattie metaboliche dell’uomo e di A.T Animali Terapeuti Onlus che si occupa di “Pet Therapy”.

Divulgatore radiotelevisivo, è autore dei libri Emozioni a sei zampe (Terra Nuova ed.), 100 idee per giocare con il tuo cane, In forma con il cane (De Vecchi ed.); dirige la collana “Quaderni operativi di cinofilia” dell’editore De Vecchi (primi due titoli a sua firma: Come calmare il cane e Come fare il Dog sitter).  

I collaboratori

Clara Palestrini è Ricercatore confermato, DVM, PhD; Specialista in Etologia Applicata e Benessere Animale, Dipl. ECAWBM - Università di Milano, Dipartimento di Medicina veterinaria. 

Manuela Michelazzi è Medico veterinario specialista in Etologia Applicata e Benessere Animale, Dipl. ECAWBM, Direttrice sanitaria del Canile Rifugio di Milano.

La dottoressa Clara Palestrini è responsabile dell’Ambulatorio per i problemi comportamentali del cane e del gatto presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Milano; vi collabora la dottoressa Manuela Michelazzi.  

Hanno collaborato anche i medici veterinari Danilo Bellucci di Milano, Maura Cotti e Francesco Giudici di Novate Milanese.